Classe 1989, Valeria Cornia è una giovane donna che “convince” fin dal primo sguardo, confermato dalle prime parole che le si senta proferire. Laureata in Beni Artistici e dello Spettacolo all’Università di Parma, ha già all’attivo un anno in Danimarca, come ragazza alla pari mentre, al momento, collabora con il Rugby Carpi da educatrice per bimbi. In realtà Valeria è molto altro. Recentemente ha partecipato a “Scattastorie Nx Generation”, primo talent show dedicato alla fotografia guidato dal fotografo di moda Stefano Guindani. Cinque le puntate andate in onda su Real Time e Dmax, a due delle quali ha partecipato anche Valeria, classificandosi infine seconda. «Sono stata contattata dalla casa di produzione che aveva notato i miei scatti su internet. Ogni puntata del programma prevedeva la sfida a un altro concorrente – spiega – tramite lo scatto di tre foto, in una situazione spesso caotica, ognuna con un tema diverso, nel tempo di una sola ora. Si è trattato di un’esperienza molto divertente e positiva, e mai mi sono illusa potesse essere un biglietto di ingresso per qualcosa. Ho imparato quali figure e caratteristiche sono richieste nel mondo della fotografia e ho potuto assimilare il punto di vista di un professionista».

Come nasce la passione di Valeria per la fotografia? «Ho iniziato credo un po’ come tutti – racconta – cercando di immortalare momenti, persone e oggetti attorno a me. Poi ho cercato di catturare le immagini da un punto di vista diverso, di descrivere ma anche di raccontare. Ora la mia regola principale è evitare di costruire la scena che sto immortalando». Fotografia, ma anche disegno e pittura. «Non mi sento una fotografa, o almeno non solo sono una persona che disegna, scatta, scrive: tutte cose che mi fanno sentire bene, mi arricchiscono e spero lascino qualcosa negli altri. Amo ritrarre la campagna emiliana e mi piacerebbe scattare immagini nei luoghi colpiti del terremoto del 2012. Presto verrà stampata la mia prima mostra coi ritratti più significativi eseguiti in un mio viaggio in Palestina e Israele nel 2013. Spero di poterla esporre anche a Carpi». (

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tempo esaurito. Ricarica il codice!