La spiaggia deserta, certo. Il vaso di gerani sul balcone della casa in montagna, ovvio. Ma anche quella tromba d’aria colta al volo dallo smartphone o quell’espressione un po’ così del proprio figlio mentre mangia un gelato o ancora la desolazione urbana d’agosto registrata dalla compatta ancora in tasca per caso. La tua estate in una foto. Un’immagine che, grazie alle nuove tecnologie, non è più solo ed esclusivamente quella delle vacanze. Ma è diventata icona a tutto tondo. Delle ferie e della vita di città, del relax artistico e di quel citizen journalism che finisce per trasformare lo scatto personale in un ricordo per tutti. Anche per questo abbiamo deciso di aprire una photogallery sul nostro sito corrieredelveneto.it con le migliori immagini scattate dai lettori e inviate all’indirizzo di posta elettronica corriereveneto@corriereveneto.it.

La galleria di scatti prenderà forma giorno dopo giorno sul web e alla fine del mese di agosto, la foto più bella verrà pubblicata anche sull’edizione cartacea del giornale con un riconoscimento particolare: la didascalia d’autore creata ad hoc da un prestigioso scrittore veneto. Per fissare (come solo la combinazione di parola e immagine può fare) la bellezza di un istante che va al di là della storia singola e abbraccia l’emozione collettiva. Partecipare è facile, basta guardarsi attorno, cliccare sulla macchina fotografica digitale (o telefonino, o videocamera) e inviare la fotografia in formato jpg all’indirizzo email del giornale con oggetto «La tua estate in una foto». Date quindi un titolo al vostro scatto e lasciate il vostro nome, cognome e città di residenza. Tutto qua. Il «concorso» parte oggi, 21 luglio e terminerà alla fine del mese di agosto, quando l’estate inizierà piano a sfiorire e le città a rianimarsi. Massima libertà per quel che riguarda il soggetto, dalla classica foto delle vacanze con panorami esotici, alla curiosità catturata sottocasa, in città, passando per un particolare evento atmosferico, un colore o un fatto di cronaca che vi ha visto testimoni.

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tempo esaurito. Ricarica il codice!