COMO – Il milanese Uliano Lucas, classe 1942, è un mito del fotogiornalismo. Tra le immagini che presenta sul suo sito Internet, una è di argomento lariano: documenta gli incidenti allo stadio Sinigaglia di Como nel 1987. «Stavo realizzando un reportage con lo scrittore Antonio Ghirelli per un libro sulla storia del Napoli di Diego Armando Maradona – ha detto in un’intervista al “Corriere di Como”- Seguii pertanto in varie trasferte la tifoseria del team di Ottavio Bianchi e mi trovai anche sul Lario – ricorda – C’erano anche molti supporter partenopei dalla Svizzera e dalla Germania. La tifoseria comasca era piuttosto violenta. Il pubblico si infuriò, rammento, quando scesero in campo per garantire la sicurezza i finanzieri. Fu il finimondo». Lucas, formatosi nell’ambiente di Brera e del mitico Bar Giamaica, nella Milano anni ’60, come inviato ha documentato la decolonizzazione dell’Africa e le guerre di liberazione in Angola, Guinea Bissau, Mozambico ed Eritrea, la realtà del Medio Oriente, l’ex Iugoslavia, la contestazione studentesca, gli anni di piombo.

«Ogni reportage mi è caro. Ogni foto è memoria storica, un pezzo di vita», dice. «Oggi, in un mondo in cui i media sono monopolizzati da poche agenzie fotografiche, non ci si improvvisa fotoreporter – aggiunge – solo in Italia non c’è formazione. Negli altri Paesi, i fotoreporter escono dall’università, sono culturalmente aggiornati». Lucas, sabato alle 21, sarà ospite della settima edizione del festival culturale “Zelbio Cult”a cura del giornalista di “Repub blica” Armando Besio. Una kermesse che, come di consueto, ospita nella piccola localtà lariana grandi nomi dell’arte, della politica, dell’architettura, della musica, del teatro, della fotografia e della moda. A Zelbio Lucas (nella foto) partirà dal libro-catalogo della sua recente mostra antologica La vita e nient’altro (Mudima), per offrire un sommario di storia dell’Italia contemporanea attraverso gli occhi di un testimone di eccezione. Sabato 6 settembre, la rassegna si chiuderà con Elio Fiorucci, stilista di fama mondiale. Tutti gli incontri sono a ingresso libero e si svolgono in un apposito teatro. Info su www.zelbiocult.it.

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tempo esaurito. Ricarica il codice!