SONO diventati famosi per i grandi reportage, lungo l’Italia e per il mondo, tra le metropoli in trasformazione, i
«non luoghi» che attraversiamo ogni giorno, l’incanto della natura, le architetture di ieri e di oggi, tra poesia e
reportage. I grandi fotografi italiani raccontano le fatiche e gli aspetti originali del loro lavoro, gli aneddoti e le
curiosità, la ricerca tecnicae l’avventura umana con cui devono fare i conti nella quotidianità.

Racconti che sono diventati una serie di documentari prodotti dalla casa di produzione bolognese Giart, con
Cineteca di Bologna e Contrasto, raccolti nella serie «Fotografia italiana». La collana, dopo i festival
internazionali e i musei italiani e stranieri, da domani sarà presentata alla libreria Feltrinelli in piazza
Ravegnana, in una serie di incontri, tutti gratuiti, che proseguiranno fino a febbraio. Il primo, domani alle 18,
ospiterà Ferdinando Scianna in un dialogo col produttore Luca Molducci. Nel documentario che verrà
proiettato il fotografo compie un viaggio a ritroso partendo dalla sua Sicilia dove tornerà a distanza di
vent’anni per incontrare e fotografare la bellissima Marpessa, la top model che è stata a lungo sua musa.

Ma Scianna rivela anche come la fotografia sia un modo per sentire e pensare la vita. Nella collana rientrano
poi le storie di Piergiorgio Branzi, inviato Rai, Franco Fontana coi suoi paesaggi fatti di colore, Gabriele
Basilico e la sua «lentezza dello sguardo», Mimmo Jodice alla ricerca delle radici della cultura mediterranea,
Gianni Berengo Gardin con i reportage sociali negli ospedali psichiatrici e nei campi nomadi, Maurizio
Galimberti e il suo linguaggio che nasce dall’uso delle Polaroid. La collana è diventata un caso editoriale, con
un successo di pubblico e di critica, disponibile in singoli dvd o in uno speciale cofanetto.

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tempo esaurito. Ricarica il codice!