Francesca on gennaio 28th, 2015

Se il mondo è fatto di immagini, la fotografia sin dai suoi albori ha saputo esserne la più straordinaria e stupefacente interprete, facendosi largo nella storia dell’Occidente e ponendosi al centro del dibattito culturale già a metà Ottocento. Ben prima degli interrogativi di Benjamin sul valore della riproducibilità dell’opera d’arte, dunque, la fotografia già poneva […]

Continue reading about La fotografia tra Baudelaire e Holmes

Francesca on gennaio 27th, 2015

SENIGALLIA (Ancona) SEMPRE nuove importanti acquisizioni per la raccolta fotografica del Musinf. L’ultimo ad entrare nel Museo della fotografia è stato Adriano Gamberini con un corpus molto importante del suo lavoro. Ad accogliere Gamberini al Musinf sono stati l’assessore alla Cultura di Senigallia Stefano Schiavoni, il suo collega pesarese Daniele Vimini, il direttore del Museo, […]

Continue reading about Di speciale c’è solo l’immagine

OTTANTA grandi immagini per raccontare le battaglie americane per i diritti civili. Per documentare una storia, che parte dal 1776, quando nacque il comitato dei cinque, fondato da John Adams, Benjamin Franklin, Thomas Jefferson, Robert R. Livingston e Roger Sherman, che presentò al Congresso la bozza della dichiarazione di indipendenza, fino al 1964, l’anno in […]

Continue reading about Due secoli della storia americana in ottanta scatti fotografici

Francesca on dicembre 11th, 2014

Si chiama “In a bar over the sea: Hanabi soundscape” l’originale mostra che apre i battenti quest’oggi (ore 18.30) al Fargo Cafè di via G.Rossi. In mostra le fotografie di Francesca Sara Cauli, artista dello scatto originaria di Cagliari ma trapiantata a Bologna che l’estate scorsa ha trascorso un’intera giornata all’Hana Bi, celebra stabilimento balneare […]

Continue reading about Un mare di scatti Ecco i paesaggi dell’Hana Bi

Francesca on ottobre 14th, 2014

Fondazione Fotografia oggi aderisce alla Giornata del Contemporaneo con una serie di eventi organizzati ad hoc. Sede di tutte le iniziative è lo spazio espositivo del Foro Boario, dove, per l’occasione, le mostre in corso – Mimmo Jodice, Kenro Izu e Fotografìa de los Andes – saranno aperte ad ingresso gratuito con orario continuato dalle […]

Continue reading about Un tuffo nel mondo della fotografia allo Spazio Gerra

Francesca on ottobre 13th, 2014

‘anno prossimo il Moma gli dedicherà una retrospettiva, da ieri sera è in mostra al Madre con una serie di video, fotografia, installazione, scultura, performance e racconto. E anche una serie di riflessioni che la sua opera vuole suscitare sulla guerra che tormenta la sua regione: domande che non sempre trovano risposte, e che lasciano […]

Continue reading about Raad, l’arte tra guerra e macerie

Francesca on agosto 22nd, 2014

Parrinello, 38 anni, fotografo professionista, ha iniziato a fare scatti da ragazzino e non ha mai smesso. Dopo gli studi (laurea in belle arti) e un lavoro da tecnico informatico ha deciso di dare una svolta alla sua vita: nel 2003 ha aperto uno studio fotografico (“Friendstudio”) in viale Risorgimento. Passione. «Mi sono reso conto […]

Continue reading about Uno scatto per cambiare la vita e superare la crisi

Si chiama «As you like it» ed è un progetto fotografico che, spiega l’autore Massimo Pastore, «nasce dall’idea del fattivo coinvolgimento del soggetto ritratto. Soggetto che deve raccontare di sé o immaginare di sé mettendosi in relazione con lo spazio, con se stesso e con il mezzo fotografico». Proprio così, perché il fotografo/artista, mantiene il […]

Continue reading about Così il fotografo ritrae persone che inventano la propria storia

Francesca on marzo 31st, 2014

Quell’immagine è un marchio indelebile: la fotografia del cadavere di Aldo Moro, nella Renault 4 rossa in cui è fu ritrovato in via Caetani a Roma il 9 maggio 1978. Lo statista aveva 61 anni. È un fotogramma drammatico di storia che urla e che i giovani devono conoscere, magari stasera al Teatro Laboratorio (Arsenale, […]

Continue reading about Urla l’indelebile fotografia di «Aldo Morto»

Quando ho visto il libreria il libro di Federica Muzzarelli, «L’invenzione del fotografico» sulla storia e le idee della fotografia dell’Ottocento (Piccola Biblioteca Einaudi), ho fatto un salto di gioia. Per la fotografia dell’Ottocento ho trasporto quasi mistico. Poi lei, l’autrice, è veramente bella, elegante. La lettura però non mi ha entusiasmato come avrei voluto […]

Continue reading about La fotografia e le infinite possibili storie del pensiero umano