Francesca on giugno 17th, 2014

Più che una rassegna sulla famiglia com’è, è una rassegna sulla famiglia come vorrebbe essere, o meglio come vorrebbe apparire a futura memoria. Da quando, nell’ottobre scorso, Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno deciso di avviare una raccolta di fotografie familiari per farne un mega-archivio da consegnare alle ricerche sociologiche del Centro Moda Cult dell’Università […]

Continue reading about Intimità e nostalgia in duemila scatti

Francesca on maggio 13th, 2014

ROTTERDAM Francesco Stocchi è un curatore italiano che sta al nobilissimo museo olandese Boijmans van Beuningen (Van Eyck, Memling, Bosch, ma anche sceltissimi Cézanne e Rothko). Ha idee originali, non gliene importa nulla della lamentosa strategia-giornalaia del Giovane Cervello Eviratoci dall’Estero… certo, sta a Rotterdam e non alla languente Rivoli, ma lui se la ride, […]

Continue reading about Brancusi, Ray, Rosso: un match tra scultura e fotografia

Francesca on aprile 16th, 2014

Ha guardato fuori dalla finestra e iniziato a scattare. La prima stanza comincia dal suo giardino, dai dormitori di Milano e da Lucio Fontana che mette la mano dentro una tela. La mostra che il Museo di Santa Giulia dedica a Ugo Mulas, inaugurata ieri e aperta fino al 13 luglio, parte da qui, dal […]

Continue reading about Così Mulas svelò i dietro le quinte dell’arte

Francesca on marzo 24th, 2014

Nel museo di Breno riproduzioni grande formato di sessanta capolavori del Merisi. Filippo Piazza: «Un’esposizione per le scuole, ma non solo» Artisti a confronto «La Valle Camonica, con i cicli di Romanino, si presta bene a dialogare con l’arte caravaggesca» Caravaggio in versione fotografica. Fino al 13 aprile, il CaMus di Breno, nel locale Palazzo […]

Continue reading about Caravaggio in fotografia per puntare i fari sul CaMus

Francesca on marzo 18th, 2014

Confessa Edoardo Boncinelli, maestro di una ricerca scientifica che ha raggiunto pietre miliari nella biologia e nelle neuroscienze, ma anche umanista e vibrante poeta: «La fotografia è stata per me una grande passione fin dalla giovinezza, quando andavo in giro con la Hasseblad per catturare momenti della vita e della realtà che colpivano la mia […]

Continue reading about «M’illumino d’immagini»

Francesca on marzo 5th, 2014

A dieci anni dalla scomparsa di Henri CartierBresson, il Centre Pompidou di Parigi inaugura una straordinaria retrospettiva dedicata al grande maestro della fotografia. Intitolata «L’occhio del secolo», la rassegna raccoglie oltre 500 scatti, dipinti e filmati che formano «un campo d’indagine appassionante» – parola di Anne Cartier-Bresson, nipote dell’artista e direttrice del laboratorio di restauro […]

Continue reading about Vi racconto mio zio Cartier Bresson

Francesca on febbraio 13th, 2014

Parigi. Gonne che arrivano sotto il ginocchio e svolazzano con charme, innamorati che si abbracciano sui marciapiedi, ingressi della metropolitana disegnati da Hector Guimard, le terrazze dei bistrot alle quali siede con penna e quaderno Jacques Prévert, la Senna, sulla quale navigano lente le peniche cariche di merci: è la grande città che la fotografia […]

Continue reading about Izis, cacciatore di immagini nella città di Prévert

Francesca on gennaio 27th, 2014

A volte basta tracciare le coordinate spazio-temporali ai margini di una biografia per poterla catturare: Helmut Newton, Berlino, 31 ottobre 1920 – West Hollywood, 23 gennaio 2004. Il viaggio di un giovane ebreo alto borghese, da un tempo di ferro nella capitale tedesca sferzata dalla guerra imminente, verso l’abbagliante splendore e la noncurante decadenza americana […]

Continue reading about Sesso, soldi, memoria L’universo di Newton

Francesca on dicembre 24th, 2013

Fa un certo effetto osservare oggi le foto degli anni Venti: neanche cento anni sono passati, e Milano appare completamente diversa. Non pensiamo ai nuovi quartieri o al traffico ma al suo rapporto con l’acqua. Milano era una specie di «città fluviale» di pianura con le tante vie d’acqua che la percorrevano e che solo […]

Continue reading about Amarcord in bianco e nero sulla Milano tra le due guerre

Francesca on dicembre 16th, 2013

Il 22 ottobre di quest’anno Robert Capa avrebbe compiuto 100 anni. Era quindi inevitabile che la ricorrenza suscitasse sul più celebre fotografo di guerra del ventesimo secolo mostre e celebrazioni. Anche in Italia ce ne sono state, e una è in corso a Udine, a Villa Manin, «Robert Capa, La realtà di fronte», arricchita da […]

Continue reading about La voce di Capa spiega il miliziano/1